Virginia

virginia

L’abitazione nasce dalla suddivisione del doppio volume destinato a fienile e rimessaggio carri.  Si articola su di un unico piano, con l’accesso direttamente dal giardino del complesso. È suddivisa in un’ampia zona giorno, con cucina dotata di penisola che la separa dalla sala, dove si trova un comodo divano letto matrimoniale in ecopelle bianca. Le aperture vetrate consentono la massima vista sulla campagna e inondano la casa di luce naturale.
La camera è spaziosa e arredata con letto a baldacchino etnico, in legno scuro. Il bagno ha sanitari sospesi e doccia trasparente e un moderno lavabo appoggiato su tavole di tino, recuperate e spazzolate. Pareti e arredi sono bianchi, marroni e neri. La collezione di oggetti che la caratterizzano ha come tema le mucche, destinate a trainare i carri e per le quali, in questo locale, si conservava il foraggio.